Vai al contenuto

Capelli ricci o lisci? Valorizzali al massimo: dritte e consigli utili!

Come sono i vostri capelli? Biondi, mori, rossi, castani, ricci, lisci, mossi? I capelli sono senz’altro una parte importante del nostro look e della nostra personalità. Per valorizzarli al meglio, bisogna conoscere le loro caratteristiche, le loro esigenze e i prodotti e gli styling più adatti. Oggi vorremmo parlarvi di come fare a valorizzare i vostri capelli, ricci o lisci che siano.

Per approfondire:

Conquistare con i capelli, 3 tagli che ti valorizzano

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Capelli senza forfora con i metodi naturali: il 1° davvero non te l’aspetti!

Proteggi i tuoi capelli dal mare con questi trucchetti!

I capelli ricci, come trattarli e quali visi valorizzano?

Nutrizione al primo posto

I capelli ricci sono spesso voluminosi, crespi e indisciplinati, ma possono essere anche morbidi, elastici e versatili. Se volete avere dei ricci definiti e luminosi, dovete nutrirli e idratarli regolarmente con maschere, impacchi, balsami e oli a base di burro di karité, olio di cocco, olio di argan e altri ingredienti naturali.

Uno shampoo adatto per il lavaggio settimanale

I capelli ricci non devono essere lavati spesso e non amano per niente essere “aggrediti” con shampoo contenenti solfati; infine, non usate l’asciugamano per strofinarli perché trattiene l’umidità e provoca l’effetto crespo. Scegliete piuttosto una t-shirt che toglie solo l’acqua in eccesso. Se avete i capelli molto secchi, saltate la fase dello shampoo e passate direttamente al balsamo. Se sono poco umidi e hanno pochi oli naturali, non è necessario lo shampoo.

Quando districate i capelli, utilizzate le dita oppure scegliete un pettine a denti larghi invece di una spazzola. Così eviterete che i capelli si spezzino e preserverete la forma dei vostri ricci. Inoltre, usate l’accorgimento di partire dalle punte anziché dalla radice. E’ più facile sciogliere i nodi.

Asciugarli al vento

Per asciugare e modellare i capelli ricci potete utilizzare un diffusore a bassa temperatura o lasciarli asciugare all’aria, dopo averli avvolti in un panno in microfibra. In commercio ci sono appositi panni per una manciata di euro. Per ravvivare i ricci tra un lavaggio e l’altro, potete spruzzare una miscela di acqua e balsamo a secco sulle punte e modellarli con le dita.

Quali visi valorizzano i capelli ricci?

I capelli ricci valorizzano i volti spigolosi, geometrici o tondi

I capelli lisci, aiutiamoli a risplendere

Se i capelli ricci sono crespi e indisciplinati, i capelli lisci sono spesso sottili, oleosi e piatti, ma anche lucidi, setosi e ordinati. Ci sono alcuni accorgimenti che vi aiuteranno a rendere i vostri capelli lisci veramente splendenti.

Uno shampoo delicato

Per rendere i capelli lisci voluminosi e morbidi, scegliete uno shampoo delicato (i shampoo per i bambini vanno bene) e applicate un balsamo leggero o lisciante solo sulle punte.

Quali atteggiamenti evitare

Ai capelli lisci non piace essere spazzolati molto spesso, detestano i prodotti corposi o grassi e non amano le fonti di calore prolungate.

Asciugarli e lisciarli con una spazzola rotonda

Per asciugare e lisciare i vostri capelli lisci, provate a usare un asciugacapelli con una spazzola rotonda o una piastra a bassa temperatura, applicando prima un prodotto termoprotettivo. Per dare volume, prediligete uno shampoo secco volumizzante e profumato.

Quali visi valorizzano i capelli lisci?

I capelli lisci valorizzano i volti ovali, allungati o a cuore.

Continua dopo gli annunci…

Spero la vostra chioma diventi splendente con qualche accorgimento mirato!

1 commento su “Capelli ricci o lisci? Valorizzali al massimo: dritte e consigli utili!”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.