Vai al contenuto

Combattere la sudorazione in poche mosse: l’ultima vi salverà!

Siamo in piena estate. In questo periodo il sudore si fa sentire, a volte pesantemente. Noi abbiamo già affrontato questo argomento in saniebelli, e vi abbiamo fornito alcune informazioni e consigli utili: ad esempio, consigli su quali trucchi usare resistenti al sudore, sugli integratori che vi possono aiutare a ripristinare i sali persi con il sudore, sui capelli anti-sudore; inoltre, vi abbiamo insegnato a utilizzare il bicarbonato di sodio per combattere questa spiacevole sensazione appiccicaticia. Ma che cosa è esattamente il sudore? E come possiamo combatterlo facilmente?

Che cosa è il sudore

Il sudore è un liquido secreto dalle ghiandole sudoripare che si trovano su tutto il corpo e che servono a raffreddare la pelle quando fa caldo o quando si fa attività fisica. Il sudore è composto da acqua e sali minerali, anche se contiene altre sostanze di scarto, come l’urea. Il sudore non ha odore quando viene prodotto, ma può diventare sgradevole quando entra in contatto con i batteri presenti sulla pelle, soprattutto nelle zone delle ascelle e dell’inguine.

La funzione disintossicante del sudore

Il sudore ha una funzione disintossicante, perché aiuta a eliminare le tossine. Inoltre, grazie al sudore il nostro corpo può mantenere la temperatura costante. Quando il sudore evapora, assorbe calore e rinfresca la pelle. Quello che varia da persona a persona è la quantità e la composizione del sudore; alcuni dei fattori che determinano la composizione di questo liquido sono l’età della persona, la salute, il clima, l’alimentazione e, incredibilmente, lo stress.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Quando il sudore diventa un disagio

Anche se il sudore è un meccanismo naturale del corpo, a volte può risultare eccessivo e provocare disagio. Tuttavia, vi sono alcuni rimedi naturali che possono aiutare a ridurre la sudorazione eccessiva. Vediamo insieme quali.

Rimedi naturali per ridurre il sudore eccessivo

I rimedi naturali che vi proponiamo potete prepararli voi facilmente a casa e utilizzarli quanto volete, finché sentirete un minimo sollievo. Alcune idee sono:

Bere molto, ma scegliere bene

Non perché sudate dovete evitare di bere. anzi, dovete stimolare l’idratazione, perché sudare non è un male. Anzi, come abbiamo già constatato, è una funzione naturale che aiuta il corpo a mantenere la temperatura ed equilibra l’organismo. Tentate di bere tè alla salvia, che ha proprietà antitraspiranti e deodoranti.

Tentate di bere sempre acqua con ghiaccio, che aiuta a calmare le vampate di calore e a regolare la temperatura corporea.

Limitare il consumo di alcuni cibi

Limitate il consumo di cibi piccanti, grassi, salati e alcolici, che possono stimolare le ghiandole sudoripare. Scegliete di consumare sempre frutta e verdura, minestre fredde, pasta poco condita, formaggi freschi e utilizzate le erbe aromatiche per condire insalate e minestre.

Il bicarbonato di sodio, un alleato perfetto

Degli effetti positivi del bicarbonato di sodio vi abbiamo già parlato. Mescolatelo con un cucchiaino di limone e applicate questo impasto sulla pelle. Noterete subito l’effetto asciugante e antibatterico.

aceto di mele e rosmarino

Un deodorante a base di aceto di mele e rosmarino sarà perfetto per allontanare il cattivo odore del sudore. Noterete immediatamente la pelle più fresca e profumata.

abbigliamento fresco e traspirante

Scegliete fibre naturali ed evitare quelle sintetiche a tutti i costi. Perfetti cotone, lino o seta, che consentono alla pelle di respirare.

La depilazione è un must

E’ fondamentale curare l’igiene personale; lavatevi bene e depilate le zone più sudate regolarmente.

Continua dopo gli annunci…

Con questi consigli la sudorazione non dovrebbe essere più un problema. Tuttavia, se il problema persiste, scriveteci raccontandoci la vostra esperienza e cercheremo di fornirvi qualche consiglio in più.

4 commenti su “Combattere la sudorazione in poche mosse: l’ultima vi salverà!”

  1. Io purtroppo sono in menopausa e le vampate in questo periodo si fanno sentire molto e ti fanno rendere impresentabile, avete qualche consiglio in più in merito? Grazie

    1. Mi dispiace, Monica. Gli esperti dicono che aiuta consumare alimenti che contengono i cosidetti fitoestrogeni che sono, ad esempio: broccoli, carote, fagiolini, finocchi, mele, ciliegie, soia. Inoltre, potreste prendere integratori alimentari (se non ci sono controindicazioni mediche) che contengono principi vegetali di piante che dovrebbero aiutarti a trovare il normale processo di sudorazione, come ad esempio l’achillea, l’artemisia, la cimicifuga e l’angelica. Si trovano facilmente. Auguri

  2. Il mio problema è che sudo molto la testa con conseguente gocciolamento sul viso, questa cosa mi mette molto a disagio e non so cosa fare, potete darmi qualche consiglio
    Grazie e buon lavoro

    1. Ciao Anna; non siamo esperti dei problemi specifici del sudore; quello che possiamo consigliarti, seguendo le raccomandazioni degli esperti, è di purificare la cute prima di lavare i capelli, di usare uno shampoo e una lozione specifiche (il tuo farmacista ti potrà consigliare i migliori prodotti), di mantenere sempre l’organismo idratato e di evitare lo stress. Alcuni integratori naturali possono aiutarti a trovare il normale processo di sudorazione, come ad esempio quelli all’achillea, l’artemisia, la cimicifuga e l’angelica. Si trovano facilmente. Auguri

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.