Vai al contenuto

Come avere un cuore sano? Ti basta una pianta

Essere green e amanti del giardinaggio aiuta la salute del cuore? A quanto sembra è proprio così, pare che le persone che si dedicano a questo genere di attività all’aria aperta abbiano un cuore molto più in salute rispetto a tutti gli altri. Scopriamo come questo è possibile.

Lo studio sul cuore sano

Il Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics ha pubblicato uno studio approfondito su un campione di quasi 150000 persone, provenienti dagli Stati Uniti e di età superiore ai 65 anni. Questi adulti sono poi stati divisi in tre distinti gruppi dove uno è stato definito quello degli “atleti”, un altro dei “giardinieri” e il terzo dei “non atleti”.

I giardinieri sono rappresentati da persone amanti del giardinaggio e che lo praticano in modo continuo e regolare, gli atleti invece praticano altre attività fisiche oltre al giardinaggio, in ultimo i non atleti, sono coloro che hanno una vita sedentaria e poco attiva. Di norma, il tempo da dedicare a una sana attività fisica, anche per coloro che hanno raggiunto una certa età, si assesta intorno ai 150 minuti a settimana e in base a questa informazione, si è appurato che solo gli appartenenti al gruppo dei giardinieri sono in grado di soddisfare questo requisito.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

I risultati dello studio

Secondo tutti i dati raccolti e analizzati, il gruppo di soggetti che ha minori possibilità di sviluppare malattie cardiovascolari, colesterolo alto, ictus, infarto, ipertensione e diabete è quello dei giardinieri. Si tratta di un traguardo estremamente importante, ma la realtà dei fatti è che questo genere di attività non si ferma a questi vantaggi. Gli amanti del giardinaggio sono anche coloro che riescono a soddisfare il fabbisogno di frutta e verdura giornaliero, probabilmente questo è dovuto anche al fatto che sono in grado di mangiare ciò che coltivano, in questo modo risparmiano e sono certi di consumare cibi sani e a chilometro zero.

Tutto ciò da al giardinaggio il giusto valore, tuttavia non finisce qui, questa attività è in grado di curare lo stress, la depressione, l’insonnia e molti altri disturbi psicologici. Per quanto riguarda l’insonnia, visto che il giardinaggio si svolge quasi sempre all’aria aperta e nelle giornate di sole, l’apporto di vitamina D è decisamente altissimo e questo è una vera manna per l’intero organismo. Inoltre, la vitamina D regola la pressione sanguigna che di conseguenza rende il cuore più sano e forte.

Continua dopo gli annunci…

Tutti gli studi effettuati nel corso degli anni hanno dimostrato come il cuore e altri organi traggano molteplici benefici dalle attività di giardinaggio, anche se questo è nella versione da interno piuttosto che all’aperto.

4 commenti su “Come avere un cuore sano? Ti basta una pianta”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.