Vai al contenuto

Come si fa la mappatura delle sopracciglia? Segui i nostri passaggi per un risultato al top!

Vuoi rendere perfette le tue sopracciglia? Prova a fare una mappatura per ottenere sopracciglia definite in modo eccezionale.

Mappatura delle sopracciglia: di cosa si tratta

Se il tuo desiderio è di ottenere sopracciglia perfette e ben definite devi necessariamente provare la mappatura. Si tratta di una particolare tecnica che prevede la creazione di un piano preciso che riguarda la forma e la lunghezza di ogni singolo pelo delle sopracciglia, in questo modo si valorizza il viso e si migliora l’aspetto complessivo. Vediamo ora i 4 semplici passaggi per una corretta mappatura delle sopracciglia.

Mappatura delle sopracciglia step by step

Sono necessari degli attrezzi per poter iniziar a eseguire correttamente una mappatura delle sopracciglia. Procurati quindi una matita per sopracciglia, un righello, delle pinzette e uno specchio di buona qualità, magari anche ingranditore in modo da avere una visuale più dettagliata. Inoltre la mappatura va effettuata in una stanza ben illuminata.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

La misurazione è il fulcro di tutta la mappatura per ottenere delle sopracciglia definite e armoniose. Si parte misurando l’inizio delle sopracciglia, ovvero il punto interno del viso dove iniziano e per farlo dovrai mettere la matita in verticale lungo il lato del naso e segnare il punto dove incontra le sopracciglia, questo è il punto ideale per la partenza delle sopracciglia. A questo punto metti la matita in diagonale, dalla narice fino al lato esterno dell’occhio, in questo modo misurerai il punto dove dovrebbe terminare il sopracciglio. Non dimentichiamo di segnare il punto alto delle sopracciglia, generalmente si trova in corrispondenza delle pupille e rappresenta l’apice dell’arco sopraccigliare.

Avendo tutti i punti di riferimento potrai iniziare a disegnare le tue sopracciglia. Ricordati di seguire la forma naturale delle tue sopracciglia, partendo dal punto di inizio, passando per l’apice dell’arco e terminare al lato dell’occhio. utilizza il righello o un bastoncino, la matita e cerca di essere il più precisa possibile. Non fare linee troppo rette o curve troppo eccessive.

Continua dopo gli annunci…

A questo punto non ti resta altro da fare che epilare le tue sopracciglia. Puoi utilizzare le pinzette per la rimozione dei peli che si trovano fuori dalle linee guida da te disegnate. Il pelo va tirato seguendo la naturale direzioni della crescita, in questo eviterai l’eventuale rottura dello stesso o irritazioni cutanee. Assicurati di avere lo specchio in posizione ideale per vedere bene ciò che stai facendo e cerca di mantenere la simmetria il più possibile.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.