Vai al contenuto

Gli alimenti per aumentare il colesterolo buono: dì addio alle malattie cardiovascolari!

La parola “colesterolo” non è sempre un sintomo di disturbo. Se si tratta di colesterolo buono (HDL), l’assunzione di prodotti che lo contengono è un’ottima scelta per il nostro benessere. La domanda è: quali prodotti contengono colesterolo buono? Oggi nel nostro post vi segnaliamo quelli che spiccano per le loro alte concentrazioni di grassi salutari.

Il colesterolo buono, una sostanza benefica per il nostro organismo

Il colesterolo buono, chiamato anche HDL (lipoproteina ad alta densità), è una sostanza che aiuta a rimuovere il colesterolo cattivo, chiamato anche LDL (lipoproteina a bassa densità), dalle arterie e a proteggere il cuore da malattie cardiovascolari. La dott.ssa Giulia Bertelli in Mypersonaltrainer paragona il colesterolo HDL ad una sorta di spazzino, che, a livello periferico, previene il deposito di colesterolo nelle arterie, incorporandolo e trasportandolo al fegato, dove viene metabolizzato ed escreto con la bile.Per aumentare il colesterolo buono, è importante seguire una dieta sana ed equilibrata.

colesterolo buono e cattivo
colesterolo buono e cattivo

Alimenti che favoriscono la formazione di colesterolo buono

Alcuni alimenti che si possono consumare per favorire la presenza nel sangue di colesterolo buono sono:

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Continua dopo gli annunci…
  • Grassi salutari: si tratta di grassi monoinsaturi e polinsaturi, che possono abbassare il colesterolo cattivo e aumentare quello buono. Alcuni esempi di alimenti ricchi di grassi salutari sono l’olio d’oliva, l’olio di semi di lino, l’olio di canola, le noci, i semi di chia, semi di lino e frutta secca. Dovreste anche aumentare il consumo di legumi, broccoli, carote e cavoletti di Bruxelles.
  • Pesce grasso: si tratta di pesci che contengono acidi grassi omega-3, che hanno dimostrato di aumentare il colesterolo buono e ridurre il rischio di malattie cardiache. Alcuni esempi di pesci grassi sono il salmone, la trota, il tonno, le sardine, le ostriche e le cozze.
  • Alimenti ricchi di flavonoidi come uva, mele verdi, arance, limoni, more, mirtilli, lamponi, menta verde, tè verde e tè alla menta verde, mais verde e cereali integrali.
  • Fibre solubili: si tratta di fibre che possono legare il colesterolo cattivo nell’intestino e favorirne l’eliminazione. Alcuni esempi di alimenti ricchi di fibre solubili sono l’avena, i fagioli secchi, i cereali integrali, i broccoli, le carote, le mele, le fragole e gli agrumi.
colesterolo hdl basso
colesterolo hdl basso

Alimenti che contengono grassi saturi, da evitare o limitare

Mentre gli alimenti riportati sopra dovrebbero essere consumarti regolarmente, dovreste evitare o limitare gli alimenti ricchi di grassi saturi e colesterolo, come le carni grasse, i formaggi grassi, i cibi fritti, il burro e i dolci. Insieme a una dieta sana ed equilibrata, dovreste fare attività fisica moderata almeno tre volte alla settimana ed evitare di fumare.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.