Vai al contenuto

Gli asparagi, un tripudio di bontà e benessere (trovate anche 5 ricette!)

Gli asparagi, quell’ortaggio magico

Gli asparagi sono ortaggi “magici”: oltre ad essere molto apprezzati in cucina, hanno tante proprietà benefiche. Inoltre, è divertente e salutare andare a raccoglierli lungo le strade e in campagna. Forse, mentre scrivo, qualcuno di voi sta preparando un gustoso risotto con gli asparagi per pranzo; magari qualcuno è appena rientrato a casa con un bel mazzo per fare le lasagne, o una frittata. E sicuramente farete bene, perché regalerete al vostro palato sapore e al vostro corpo benessere. Attenzione solo ai condimenti!

Cosa sono gli asparagi?

L’asparago è una pianta erbacea e perenne che cresce spontaneamente nell’area mediterranea fino a 100–150 cm di altezza, con steli robusti con fogliame molto ramificato. I germogli sono di colore bianco quando la coltivazione avviene in serra, mentre diventano di colore verde all’aperto, con la fotosintesi. Si presentano come piante spinose dalla forma sottile e allungata. Fanno parte della famiglia delle Liliacee, la stessa di cipolla, aglio e porro.

I benefici degli asparagi

Gli asparagi contengono molta acqua e poche calorie (25 Kcal per 100 grammi). Inoltre, sono ricchi di minerali, vitamine e fibre vegetali. Come tali, hanno molte proprietà benefiche, tra cui:

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Favoriscono la diuresi

Contengono asparagina, un aminoacido che agisce come diuretico naturale e aiuta l’organismo ad espellere il sodio in eccesso; contiene inoltre, potassio, che aiuta a contrastare il ristagno dei liquidi e a riequilibrare la pressione; di fatto, gli asparagi combattono la cellulite e la ritenzione idrica, e sono ottimi per chi soffre di ipertensione

Contengono proprietà antiossidanti

Gli asparagi sono ricchi di antiossidanti; pertanto, si usano per contrastare l’invecchiamento, non solo fisico, ma anche mentale. Infatti, l’acido folico e la vitamina B12 sono alleati indispensabili per sostenere il sistema nervoso e per proteggere i neuroni cerebrali dal danno del tempo.

Prevengono il diabete di tipo 2

Gli asparagi contengono un alto tasso di sali minerali. Ad esempio, hanno la capacità di favorire la produzione di insulina e di diminuire il glucosio nel sangue grazie alla presenza di sali minerali.

Favoriscono la depurazione dell’organismo

Questo ortaggio magico è pieno di glutatione, una sostanza utile a favorire la depurazione dell’organismo. Di fatto, il consumo di asparagi è utile per prevenire alcune tipologie di tumore, come il cancro alle ossa, al seno o al colon.

Aiutano la digestione

Gli asparagi contengono inulina, una fibra solubile che si trova anche nel carciofo e nella cicoria, nota per la capacità di regolare il transito intestinale, rinforzare la flora batterica ed eliminare le tossine dall’intestino.

Prevengono le patologie cardiocircolatorie

Gli asparagi contengono potassio, che regola la pressione sanguigna e il funzionamento dei muscoli, incluso il cuore.

Gli asparagi con riconoscimento Igp e dop

Anche se l’asparago è coltivato in tutto il bacino del mediterraneo, alcune località che riescono a coltivare un prodotto di qualità, hanno richiesto il riconoscimento IGP e DOP.

  • Espárrago de Huétor-Tájar, IGP registrata il 15 marzo 2000 (Spagna)
  • Asparago bianco di Cimadolmo, IGP registrata il 9 febbraio 2002
  • Asparago verde di Altedo, IGP registrata il 19 marzo 2003
  • Espárrago de Navarra, IGP registrata il 23 marzo 2004 (Spagna)
  • Asperge des sables des Landes, IGP registrata nel 15 novembre 2005 (Francia)
  • Asparago Bianco di BassanoDOP registrata il 13 settembre 2007
  • Asparago di Badoere, IGP registrata il 15 ottobre 2010
  • Brabantse Wal asperges, DOP domanda presentata il 6 novembre 2013 (Paesi Bassi)
  • Asperges du Blayais, IGP domanda presentata il 19 agosto 2014 (Francia)
  • Asparago di Cantello, IGP domanda presentata il 17 ottobre 2014

Alcune ricette per utilizzare gli asparagi

Proprio per non lasciare niente al caso, a saniebelli abbiamo pensato di proporvi qualche ricetta con gli asparagi, dato che dopo quello che vi abbiamo raccontato probabilmente vorrete esperimentare anche voi con questo ortaggio. Fateci sapere se ha funzionato.

Tortino primavera con asparagi e finocchi: la ricetta perfetta per uno spuntino leggero ma sostanzioso

Nidi di asparagi e uova farcite: un modo originale e sfizioso per cucinare gli asparagi

Pasta asparagi e gamberetti: una combinazione irresistibile!

Pasta con cipolle di Tropea, asparagi e un ingrediente cremosissimo

Continua dopo gli annunci…

Frittata di asparagi: un piatto unico pronto in 10 minuti (ottima anche fredda)!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.