Vai al contenuto

Hai difficoltà a dormire? Prova con questi trucchetti

Il sonno è fondamentale per il benessere generale e la salute. Non per niente fa parte di un bisogno primario nella piramide della vita. Nonostante ciò, sono in molti ad avere difficoltà a dormire, con risultati disastrosi sulla qualità della vita. Vediamo alcuni trucchetti che ci aiuteranno a dormire meglio.

La routine è importante!

Creare una routine sarà il primo passo. Sei abituato a dormire a orari strani o molto diversi tra loro? Scegli un orario preciso in cui metterti a nanna, così da regolare il ritmo circadiano del tuo corpo. Dovrai anche svegliarti alla stessa ora ogni giorno, anche nei giorni festivi. Seguendo questa regola il tuo organismo imparerà subito come funzionare, evitando di sentirti stanco appena sveglio.

Attenzione alle luci blu

Parliamo della luce blu emessa dagli schermi dei dispositivi elettronici che interferisce con la produzione di melatonina, l’ormone del sonno. Non utilizzare smartphone, tablet o computer prima di andare a letto o avrai grandi difficoltà ad addormentarti. Puoi sempre usufruire di filtri per lo schermo od occhiali anti-luce blu.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Prepara l’ambiente

L’ambiente circostante è funzionale per un sonno confortevole. La camera da letto deve essere quanto più buia possibile, concediti al massimo una piccola luce in lontananza. Anche il rumore e la temperatura hanno il loro ruolo. Chiudi le tapparelle, usa una maschera per gli occhi o i tappi per le orecchie così da evitare fastidi notturni. Alcuni si rilassano con un rumore bianco, ovvero un rumore di sottofondo, che induce il cervello ad addormentarsi. Può essere il rumore della pioggia, quello del mare o anche di un asciugacapelli, esistono app apposite che ricreano questi rumori e consumano pochissima batteria.

Attenzione alle cattive abitudini pre-sonno

Migliora la qualità del sonno perciò non bere caffè o teina, non mangiare troppo pesante e non bere alcool. Il corpo deve essere rilassato perciò aiutalo con un bel libro, una musica rilassante o un bagno caldo. Infine, rendi la tua camera da letto un posto per il relax, perciò evita televisione o altre attività.

Meditazione, la scelta migliore

La meditazione è sempre una buona idea per indurre il corpo a rilassarsi e allontanare i problemi. Puoi iniziare a farlo per 5 minuti ogni sera, prima di andare a dormire. Esistono tutorial e app che insegnano come farlo. In alternativa, mai pensato di tenere un diario per scrivere le tue preoccupazioni? È un modo valido per prendere i pensieri e gettarli sulla carta.

Continua dopo gli annunci…

Non dormire il pomeriggio

Il sonnellino pomeridiano è bellissimo, certamente, però potrebbe anche rovinare la routine del sonno notturno. Se proprio non ce la fai, metti la sveglia e concediti una pausa di soli 30 minuti. In questo modo caricherai le energie, ma senza rovinarti la nottata.

1 commento su “Hai difficoltà a dormire? Prova con questi trucchetti”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.