Vai al contenuto

Ispirazione Kaia Gerber e il suo biondo che sta bene alle brune naturali

Kaia Gerber detta tendenza con il suo blonde caramel, una tinta ideale per chi ha capelli bruni naturali ed è alla ricerca di un colore adatto. Scopriamolo insieme.

È difficile passare dai capelli bruni a quelli biondi?

La risposta a questa domanda è sì, passare dai capelli bruni a biondi può essere un processo impegnativo che richiede tempo e attenzione se vuoi ottenere i risultati desiderati. Ecco alcuni punti importanti da considerare.

Innanzitutto è consigliabile cercare l’aiuto di un professionista, come può essere il tuo parrucchiere di fiducia, specie se è esperto nel decolorare i capelli. Lui o lei può valutare lo stato attuale dei tuoi capelli, determinare se sono adatti alla decolorazione e consigliarti sulla migliore strategia da seguire. Passare da capelli bruni a biondi richiede solitamente una decolorazione graduale per ridurre al minimo i danni ai capelli. Per permettere l’adattamento dei capelli, è una cosa giusta effettuare la decolorazioni in sessioni diverse, ciò significa che va fatta in modo graduale e lento.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

La decolorazione può rendere i capelli secchi e fragili, specie se già trattati in precedenza. È importante quindi seguire una buona routine di cura dei capelli per mantenerli sani durante il processo. Utilizza prodotti specifici per capelli decolorati o trattamenti idratanti, limita l’uso di strumenti per lo styling termico e proteggi i capelli dai danni causati dal sole, questi sono i fondamentali per far sì che i capelli non soffrano troppo e rischino di rovinarsi irrimediabilmente.

I capelli biondi, in base alla tonalità prescelta per la decolorazione, richiedono un mantenimento costante per preservare il colore e prevenire lo svanimento. Potresti dover effettuare ritocchi regolari delle radici e utilizzare prodotti specifici per mantenere il biondo brillante e luminoso.

Kaia Gerber lo ha fatto ed è una tinta adatta a tutte!

Quella di Gerber è una tonalità calda e dorata che riflette perfettamente il sole, un ultra sunny blonde ideale per i mesi estivi. La tonalità calda è perfetta per le brune o comunque per chi ha i capelli scuri, perché è leggera ma non fredda. Quindi il biondo si armonizza perfettamente anche con le sopracciglia scure ed eventualmente con gli occhi castani. Per questa tonalità blonde caramel non bisogna schiarire direttamente i capelli scuri, ma procedere in più fasi. Quindi si può passare dai colpi di sole a una schiaritura su tutta la testa.

Continua dopo gli annunci…

Vanno bene i prodotti schiarenti delicati Blonde Voyage di Moroccanoil, per rafforzare i legami dei capelli per ridurre i danni e le rotture. Inoltre, contengono olio di argan, che è notoriamente ricco di antiossidanti che garantiscono nutrimento e lucentezza durante la colorazione. Ecco perché i capelli di Kaia Gerber brillano così bene al sole dopo la decolorazione!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.