Vai al contenuto

La menta, freschezza e salute in cucina, 5 ricette facili

Vi piace il sapore fresco della menta? Forse, se state leggendo questo articolo, la risposta è sì. Per me la menta è una pianta magica e mi riporta indietro all’infanzia, quando quasi volevo raffreddarmi per mangiare le famose (e golose) caramelle balsamiche alla menta. E da allora, il suo sapore mi ha sempre accompagnata.

Anche se la menta ha molte proprietà officinali e si usa nel trattamento di diversi disturbi, noi oggi ci dedicheremo solo alle sue proprietà e usi in cucina, che non sono pochi.

La menta si può coltivare in casa

La pianta della menta si può coltivare in casa, all’aperto, anche in vaso, come le sue altre colleghe Lamiaceae, il rosmarino, la salvia e la lavanda. E’ una pianta resistente, che richiede poche attenzioni. Il vaso deve essere collocato al sole, e durante la bella stagione deve essere annaffiata regolarmente; se la piantate in giardino sarà infestante, ma non avrete bisogno di fertilizzare il terreno, mentre in vaso dovrete farlo in primavera.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Le diverse varietà di menta

Non so sse avete notato che la menta si presenta in diverse varietà; se la più utilizzata è la menta piperita, che ha un fusto rossastro e foglie grandi e profumate. Troverete anche per la coltivazione le varietà di menta bianca e di menta romana. A volte si confonde la menta con la mentuccia o la menta selvatica, che sono specie diverse. Anche se la mentuccia ha un aroma simile alla menta, appartiene ad un’altra famiglia.

Valori nutrizionali e proprietà della menta

Calorie e vitamine della menta

Tecnicamente la menta fornisce circa 200 calorie ogni cento grammi. Contiene carboidrati (zuccheri), proteine e piccole quantità di grassi. La menta contiene anche vitamine del gruppo A, B e C. Tuttavia, i valori sono insignificanti perché della pianta si utilizzano quantitativi molto bassi.

Proprietà della menta

La menta in cucina ha proprietà digestive, carminative e rinfrescanti. A beneficiare più di tutti è l’apparato gastrointerinale, perché il suo consumo aiuta a combattere i sintomi dell’intestino irritabile e a dare sollievo alla pancia oltre a contrastare la nausea e i dolori addominali. Inoltre, in cucina dona freschezza ai piatti.

La diversificazione della menta in cucina

La menta è un ingrediente versatile che si può utilizzare per insaporire e dare freschezza a pietanze dolci e salate, ma anche alla frutta (fragole o uva le più comuni) e sta bene anche nelle insalate.

La menta si utilizza anche per preparare bevande. Noto per gli effetti depurativi e digestivi è il tè alla menta. E chi di voi ha mai visto un mojito senza la menta? Nei supermercati è facile trovare il famoso sciroppo di menta, che si utilizza per preparare acqua e menta o latte e menta. Per i più audaci si può finire un ottimo pasto con un rinfrescante (e alcolico) liquore alla menta.

5 ricette con la menta

Abbiamo scelto per voi cinque ottime ricette da preparare con la menta; sono collaudate e semplici. In qualche caso impiegherete meno di 30 minuti per la preparazione e vi farete un figurone. Speriamo che vi risultino gustose e rinfrescanti come il loro ingrediente principale.

Biscotti con foglie di menta e gocce di cioccolato: i crinkle cookies

Torta alla menta ripiena di cocco e panna montata, golosissimo dolce estivo

CROSTATA MORBIDA MENTA E CIOCCOLATO, la delizia più fresca di ogni estate!

GHIACCIOLI CREMOSI LATTE E MENTA, pronti in 5 minuti!

Continua dopo gli annunci…

CIAMBELLA ALLO YOGURT, torta vasetti menta e cocco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.