Vai al contenuto

Misurare la pressione arteriosa in casa, i migliori apparecchi sul mercato

Misurate qualche volta la pressione arteriosa? Lo fate in farmacia o in casa con un apparecchio automatico? La misurazione domiciliare ha un vantaggio: evita l’effetto “camice bianco”, che può provocare una pressione arteriosa più alta a causa dello stress provocato dalla presenza del medico o del farmacista. Inoltre, la misurazione domiciliare permette di monitorare i cambiamenti della pressione nel tempo e di valutare l’efficacia delle terapie o delle modifiche dello stile di vita.

Misurare la pressione arteriosa previene l’ipertensione

La pressione arteriosa è la forza esercitata dal sangue sulle pareti delle arterie. Può variare in base a diversi fattori, come l’attività fisica, lo stress, l’alimentazione, il fumo, l’età e le condizioni di salute. Misurare la pressione regolarmente è importante per prevenire e controllare l’ipertensione, che è una condizione in cui la pressione arteriosa è troppo alta e può causare gravi problemi al cuore, al cervello, ai reni e ad altri organi.

L’ipertensione, un “killer” silenzioso

L’ipertensione è spesso definita il “killer silenzioso” perché non dà sintomi evidenti fino a quando non si verificano complicanze cardiovascolari, come infarto, ictus, scompenso cardiaco o insufficienza renale. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’ipertensione è il principale fattore di rischio per le malattie cardiovascolari, che sono la prima causa di morte al mondo.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Lo sfigmomanometro, l’apparecchio che misura la pressione arteriosa

Per misurare la pressione arteriosa, si usa uno strumento chiamato sfigmomanometro, che può essere a mercurio, aneroide o digitale. Lo sfigmomanometro ha un bracciale che viene gonfiato attorno al braccio del paziente e un manometro che registra i valori della pressione sistolica (massima) e diastolica (minima). La pressione sistolica è la pressione esercitata dal sangue quando il cuore si contrae, mentre la pressione diastolica è la pressione esercitata dal sangue quando il cuore si rilassa.

I valori normali della pressione arteriosa

I valori normali della pressione arteriosa sono inferiori a 120 mmHg per la sistolica e inferiori a 80 mmHg per la diastolica. Si parla di ipertensione quando i valori sono superiori a 140 mmHg per la sistolica e/o superiori a 90 mmHg per la diastolica. Esistono diversi gradi di ipertensione, da lieve a grave, in base ai valori della pressione.

Alcune regole per misurare la pressione arteriosa in casa

Per effettuare una misurazione domiciliare corretta, bisogna seguire alcune regole:

  1. Scegliere un apparecchio validato e calibrato
  2. Misurare la pressione al mattino prima di colazione e alla sera prima di cena
  3. Evitare di fumare, bere caffè o alcol, fare esercizio fisico o mangiare nei 30 minuti precedenti alla misurazione
  4. Sedersi comodamente su una sedia con il braccio appoggiato su un tavolo all’altezza del cuore
  5. Applicare il bracciale al braccio sinistro tra l’ascella e il gomito
  6. Seguire le istruzioni dell’apparecchio e premere il pulsante di avvio
  7. Attendere che l’apparecchio mostri i valori della pressione sistolica e diastolica
  8. Ripetere la misurazione dopo 1-2 minuti e fare la media dei due valori
  9. Registrare i valori su un diario o su un’applicazione

Misurando la pressione regolarmente, si può prevenire o controllare l’ipertensione e ridurre il rischio di complicanze cardiovascolari. Inoltre, si può collaborare con il medico per adottare le migliori strategie terapeutiche e comportamentali per mantenere una pressione arteriosa ottimale.

Modelli di misuratori di pressione sul mercato

Tra i vari modelli di misuratori di pressione disponibili sul mercato, alcuni sono stati testati e valutati da Altroconsumo, che ha stilato una classifica dei migliori in base alla facilità d’uso, alla precisione e al rapporto qualità-prezzo. Secondo questo test, il miglior misuratore di pressione da braccio è l’OMRON X7 Smart, che offre diverse funzionalità avanzate, come la connessione Bluetooth allo smartphone, la rilevazione dell’aritmia e la media delle ultime tre misurazioni. Il prezzo medio di questo apparecchio è di circa 80 euro e si può trovare su Amazon cliccando qui.

pressione arteriosa,migliori apparecchi,ipertensione,problemi al cuore,modelli,valori normali

Se invece preferite un misuratore di pressione da polso, il migliore secondo Altroconsumo è l’OMRON RS2, che ha un design compatto e leggero, un display LCD ben visibile e una memoria interna per 30 rilevazioni. Il prezzo medio di questo apparecchio è di circa 30 euro e si può trovare su Amazon, cliccando qui.

Continua dopo gli annunci…
pressione arteriosa,migliori apparecchi,ipertensione,problemi al cuore,modelli,valori normali

In alternativa, potete segnaliamo il Beurer BM 58, che ha un display touch screen, una memoria per due utenti e una funzione di calcolo della media giornaliera e settimanale della pressione. Il prezzo medio di questo apparecchio è di circa 50 euro e lo puoi trovare su Amazon cliccando qui.

Beurer BM 58

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.