Vai al contenuto

Pettinatura anti-caldo: addio sudore!

L’estate è bella, peccato per il sudore. Se hai capelli lunghi e non vuoi soffrire, ecco la pettinatura ideale per essere sempre al top!

Trecce, che passione

A spina di pesce, alla olandese, alla francese, laterale o alla Mercoledì Addams, la treccia è sempre una buona opzione. La sua variabilità permette di optare per l’acconciatura migliore in base all’evento. Quella francese è molto elegante, anche nella versione disordinata, mentre le due trecce laterali sono perfette per un look giovanile e moderno. Un altro punto a favore è che difficilmente una treccia si scompone, per cui sarai sempre ordinata anche se ci sono 40 gradi!

La migliore per l’estate? Fai una coda molto alta e intreccia le ciocche fissando il tutto con un fiocco o un cerchietto sottile. Lascerai collo e spalle libere, senza sentire quella sensazione appiccicaticcia super fastidiosa.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

pettinatura anti-caldo treccia

Pettinatura anti-caldo per antonomasia: lo chignon!

Lo chignon è sempre la soluzione: quando vuoi alzare i capelli in un raccolto semplice e veloce da fare, per darti un tono più sofisticato, per essere comoda e libera durante il giorno. Le regole per un raccolto perfetto sono poche: fai una coda alta, attorcigliala su se stessa e fissa con delle forcine. Se vuoi qualcosa di più particolare, esistono delle spugne da fissare sulla nuca e su cui adagiare le ciocche di capelli, ciò servirà a rendere lo chignon più voluminoso e ordinato. In alternativa, opta per una treccia-chignon, per un effetto ancora più chic.

Alto o basso? L’eterno dilemma dello chignon. Quello alto è ideale in ogni occasione ma, qualora non fosse ben realizzato, dà l’idea di una pettinatura confusa, non ottimale per eventi formali. Quello basso è molto elegante e adatto alle cerimonie, ma con l’abito sbagliato l’effetto è “da nonna”.

Continua dopo gli annunci…
pettinatura chignon

Codini laterali: il ritorno degli anni ’90

Gli ultimi trend hanno visto un ritorno degli anni 90′. Per l’estate, il riferimento sono i piccoli codini che separano le ciocche della testa. Puoi optare per tanti e piccoli o per due ciocche laterali, l’importante è indossarli con disinvoltura e con un outfit giovanile. Se non ti senti a tuo agio, puoi optare per due piccoli bun laterali. Basterà fare dei codini alti, arrotolare i capelli su se stessi e fermarli con delle forcine. Libera due ciocche ai lati del viso per incorniciare il volto e il gioco è fatto!

pettinatura bun

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.