Vai al contenuto

Sepak Takraw, non è una parolaccia, ma uno sport efficace per modellare il corpo

Avete mai sentito parlare di Sepak Takraw? Tranquille; non è una parolaccia. E’ uno sport tradizionale del Sud-est asiatico, particolarmente popolare in Paesi come la Thailandia, la Malesia, l’Indonesia e le Filippine. È un gioco che combina elementi di calcio e pallavolo, giocato con una palla intrecciata chiamata “takraw“.

la palla da takraw

la palla da Takraw

Le regole del Sepak Takraw

Le regole del Sepak Takraw sono in qualche modo simili a quelle del Bossaball, anche se nel Sepak Takraw è assente la parte acrobatica della disciplina. Vediamo assieme in cosa consiste questo sport “diverso”.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Il numero di giocatori

Il gioco viene disputato tra due squadre, con tre giocatori per squadra nella versione ufficiale. Ogni squadra ha l’obiettivo di far passare la palla sopra la rete e farla toccare il campo avversario, cercando di evitare che la palla cada nel proprio campo.

Le dimensioni e forma del campo

Il campo è rettangolare ed è simile per dimensioni a quello del badminton o volano (13 metri circa di lunghezza per 6 di larghezza), diviso nel mezzo da una rete alta un metro e mezzo circa. La rete è posta ad un’altezza di circa 1,52 metri per gli uomini e 1,42 metri per le donne.

Com’è la palla del Sepak Takraw?

La palla utilizzata nel Sepak Takraw è fatta di rattan intrecciato o materiale sintetico. È leggera e ha una forma simile a quella di una palla da pallavolo. I giocatori devono usare piedi, ginocchia, petto o testa per colpire la palla, ma non possono usare le mani.

Le regole: chi vince?

Vince la squadra che riesce ad aggiudicarsi due set. Si vince un set quando una squadra totalizza 21 punti con almeno due di scarto sulla squadra avversaria. L’eventuale terzo set si gioca ai 15 punti. Le regole del Sepak Takraw prevedono che la palla venga colpita da un massimo di tre tocchi prima di essere passata sopra la rete. Le squadre possono guadagnare punti quando la palla cade nel campo avversario o quando l’avversario commette un errore.

Coordinazione, abilità e agilità

Il gioco del Sepak Takraw è molto spettacolare. Di fatto, la disciplina richiede una buona coordinazione, agilità e abilità atletiche. I giocatori devono dimostrare una buona capacità di controllo della palla e di attacco difensivo. I movimenti degli atleti sono spesso acrobatici, il che lo fa assomigliare al Bossaball, anche se il campo non è gonfiabile.

Continua dopo gli annunci…

Oltre ad essere uno sport competitivo, il Sepak Takraw è considerato uno spettacolo quando esercitato ad alto livello, grazie alla maestria dei giocatori.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.