Vai al contenuto

Tendi a bere poca acqua? Prova questi utilissimi trucchetti che forse non conosci!

Una delle cattive abitudini più comuni riguarda il bere poco. Per quanto possa sembrare futile, ha conseguenze molto negative nei confronti della salute. L’acqua è fondamentale affinché il nostro corpo funzioni nel modo giusto. Vediamo i rischi e i trucchetti su come bere di più.

Cosa provoca il bere poco?

La disidratazione ha una diretta influenza sulle funzioni cognitive: in poche parole sarai meno attento e tendente a dimenticare le informazioni a breve termine. Non ricordi cosa ti ha detto il capo 30 minuti fa? Fai fatica a concentrarti e “funzioni” in malo modo? Forse è perché stai bevendo poco!

La mancanza di adeguata idratazione può comportare anche problemi digestivi comuni come la stitichezza. Senza acqua, infatti, è impossibile avviare un transito regolare degli alimenti. Ma non dimentichiamo del ruolo principale dell’acqua nella corretta fisiologia dei reni. In parole povere, i reni eliminano le tossine e le sostanze di rifiuto dall’organismo. Senza idratazione, non si fornirà il giusto supporto a questo apparato, con rischio di formazione dei calcoli renali e cattivo filtraggio del sangue.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Se ti senti affaticato, potresti avere un sistema cardiovascolare che non funziona al meglio. Senza il giusto apporto di liquidi il volume ematico diminuisce, rendendo il sangue più viscoso. I vasi sanguigni, per diretta conseguenza, incontreranno una maggiore resistenza e la pressione sanguigna aumenterà. Vale la pena stressare il cuore? L’organo principale dell’organismo?

Un ultimo fattore da considerare riguarda la regolazione termica. Quando sei disidratato, il corpo si raffredda più lentamente e ciò incrementa la possibilità di incappare in un colpo di calore.

Come bere di più?

Adesso che hai capito cosa significa bere poco, è giunto il momento di capire come bere di più. Ecco alcuni trucchetti:

Continua dopo gli annunci…
  • cercare di avere sempre con te una bottiglia d’acqua. Averla sott’occhio ti darà l’occasione di fare qualche sorso in più quando sei fuori:
  • utilizza un’applicazione che ti ricordi di bere. Ne esistono molte e tutte usano delle notifiche così da poter scorgere il cellulare e bere ogni qualvolta viene inviato il messaggio;
  • l’acqua va sempre bevuta prima dei pasti, così facendo avrà un effetto maggiore e tenderai a berne di più;
  • acquista insaporitori per l’acqua, tè, tisane, tutto ciò che dona un sapore diverso e da te gradito;
  • cerca di bere 8 bicchieri di acqua al giorno, è il minimo sindacale per una giusta idratazione. Esistono anche borracce apposite che segnano i vari livelli di idratazione;
  • piuttosto che le bevande zuccherate, opta per quelle ricche di acqua e senza zucchero;
  • una routine fissa può aiutare: ad esempio alzarti e bere subito un bicchiere d’acqua o una tisana prima di andare a dormire.

Ogni persona ha il metodo migliore per sé, non ti resta che scoprire quale sia il tuo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.